lunedì 14 luglio 2008

Ricordi fotografici












Il duro lavoro degli extracomunitari che si dedicano al commercio ambulante , sulle spiagge italiane.


C'è una vera e propria diversificazione dei prodotti in base all' etnia del venditore.Per esempio i pakistani vendono collane, ciondoli, anelli, bracciali , i senegalesi ,prodotti artigianali e pelleteria , i magrebini, accessori diversi , gli asiatici , giochi ,orologi, creme ,etc.


Il loro lavoro da ambulanti inizia la mattina verso le 8 e finisce la sera verso le 6 -7 , quando li vedi tornare , uno dopo l'altro , stanchi e bruciati dal sole .In Italia li chiamano anche "vu'cumpra".






2 commenti:

KRIS FOTO ha detto...

Am vazut pozele cu "vu'cumpra", in Calabria sunt multi, dar in Toscana n-am vazut nici macar unul...ciudat, eh?

Moni ha detto...

Nu am fotografiat decat cativa , erau asa de multi ca treceau prin fata noastra si cate unul la 5 minute.Am vazut la telejurnal ca in nord s-au cam revoltat oamenii pe plaja si politia a luat masuri pentru ai indeparta pe ambulanti.

Si è verificato un errore nel gadget

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

BlogCatalog

Recipe Blogs - BlogCatalog Blog Directory